Menu

Arturo Grávalos, il più combattivo sotto il diluvio

Notizie · 4 Luglio, 2021

35º Giro del Medio Brenta
Villa del Conte – Gállio (171,6 km)

Una giornata particolare, complicata. Iniziata con 30° e finita con 15°, iniziata con le speranze di un buon risultato e finita con il nostro Gravalos premiato come il più combattivo della corsa. Il 35° Giro del Medio Brenta è andato agli archivi così, con la vittoria di Didier Merchán e Bais arrivato nel gruppetto dei primi. Proprio Gravalos è stato il più attivo dei nostri, protagonista della fuga a quattro e capace di staccare tutti sulla salita di giornata. Nel finale, sul circuito impegnativo reso ancora più complicato dalla forte pioggia, l’azione decisiva che ha premiato Merchán su Mulubrhan e Raccani.

Sergio García: “Stavo molto bene fino a quando ha iniziato a piovere. Eravamo circa 30 corridori davanti, non di più. Ma quando ha iniziato a piovere, ha iniziato a piovere molto, e le mie gambe si sono irrigidite. Ho avuto i crampi e non ho potuto continuare nel primo gruppo. Alla fine faceva molto freddo. Il circuito finale è stato uno spacca gambe, anche se è passato velocemente. La salita finale aveva alcune parti molto dure”.
Arturo Grávalos: “Sono molto contento di come è andata la giornata. Ho avuto buone gambe per tutta la gara e sono stato in grado di entrare in una buona fuga. Eravamo 2’45” davanti al gruppo, ma la prima grande salita è iniziata al chilometro 109 ed avevamo solo 36 secondi di vantaggio. C’erano 19 chilometri di salita, quindi ho deciso di partire dal basso, impostare il mio ritmo e insistere: Sono riuscito ad aprire un vantaggio di un minuto, ma a circa 2,5 chilometri dall’arrivo, mi hanno raggiunto. Poi sono sceso alla macchina per prendere del sale e dell’acqua per i miei compagni, ho dato loro dei rifornimenti e sono rimasto nel gruppo principale, ma ho spinto forte fino al traguardo. Il premio per la combattività è bello, è sempre il riflesso di una lotta, di un combattimento, anche se non è stato possibile vincere. La nostra essenza come squadra è quella di lottare sempre. E questo è ciò che continueremo a fare”.

Corridoi correlati

Davide Bais Mattia Frapporti Sergio García Arturo Grávalos Luca Pacioni Samuele Rivi Luca Wackermann

Altre notizie

eolo Kometa
Aurum
Fritz! Retelit Gobik Skoda
elmec kratos KASK Koo dmt Oliva Nova
Vittoria Enve Rotor Montane Premium madrid Sportlast Look Training Peaks Jonh Smith Prologo Morgan Blue Bend36 Velotoze Valtellina Pedranzini Scicon La casa del fisio Technogym LifeBrain