Menu

Coppa Agostoni: una squadra di cui essere orgogliosi

Notizie · 11 Ottobre, 2021

74º Coppa Agostoni
Lissone – Lissone (180 km)

E noi, quando vediamo la nostra squadra correre così, siamo solo orgogliosi dei nostri ragazzi. Certo, vorremmo sempre vincere. Certo, avremmo voluto vedere Albanese tagliare a braccia alzate il traguardo di Lissone. Certo, un po’ di delusione è rimasta. Però la EOLO-KOMETA di oggi è stato un vero spettacolo: sempre davanti, in fuga con il nostro Fortunato e poi unita nel gruppo di quelli che sono andati a giocarsi la vittoria finale. Un pizzico di sfortuna (la caduta di Mark Christian) e la bravura di due fenomeni come Trentin e Lutsenko (sarà poi lui a vincere) che sono riusciti a prendere quella manciata di secondi di vantaggio che poi sono stati decisivi.

Alla fine Vincenzo Albanese è arrivato quinto, subito dietro di lui ecco Fortunato che oltre ad aver animato la fuga di giornata ha avuto la forza di restare con i migliori e ha fatto di tutto per aiutare il compagno di squadra: tutti e due hanno dimostrato di avere una gamba meravigliosa e questo ci fa ben sperare per le ultime due corse della stagione, la prossima settimana.

Una squadra che ha corso per vincere, e questa è una costante della EOLO-KOMETA dall’inizio di questa stagione meravigliosa: e davvero, lo ripetiamo ancora una volta. Quando vediamo la nostra squadra correre così, noi siamo solo orgogliosi dei nostri ragazzi.

Lorenzo Fortunato: “Mi sento bene, mi sento davvero bene: la gamba è buona, e sono riuscito a entrare nella fuga senza dover combattere più di tanto. Sono stato in fuga, poi quando il gruppo è rientrato il mio obiettivo era solo uno: aiutare Albanese a vincere. Purtroppo, quando Trentin e Lutsenko sono andati via, non siamo più riusciti a prenderli perché dietro tiravamo in pochi e io purtroppo in pianura non riesco a fare grande velocità. Però, ripeto, stiamo davvero bene: e nelle prossime due corse, le ultime della stagione, l’obiettivo sarà sempre quello. Cercare di aiutare Alba a vincere, perché se lo merita davvero”.

[📷  PhotoGomezSport]

Corridoi correlati

Vincenzo Albanese Davide Bais Mark Christian Erik Fetter Francesco Gavazzi Lorenzo Fortunato Edward Ravasi

Altre notizie

eolo Kometa
Aurum
Fritz! Retelit Gobik Skoda
elmec kratos KASK Koo dmt Oliva Nova
Vittoria Enve Rotor Montane Premium madrid Sportlast Look Training Peaks Jonh Smith Prologo Morgan Blue Bend36 Velotoze Valtellina Pedranzini Scicon La casa del fisio Technogym LifeBrain