Menu

Luca Wackermann torna sulla scena di uno dei più grandi successi della sua carriera sportiva

Notizie · 12 Agosto, 2021

54º Tour du Limousin
Dal 17 al 20 agosto

Seconda esperienza competitiva in Francia per l’EOLO-KOMETA Cycling Team in questa stagione. Dopo il recente Tour de l’Ain, la squadra blu viaggia verso il centro del paese vicino per competere in un Tour du Limousin-Novelle-Aquitaine che propone quattro giorni in linea senza grandi difficoltà orografiche. Una gara di forza e strategia in cui diversi piloti della struttura ProTeam hanno brillato negli ultimi anni in altri progetti e ora vengono con la prospettiva di eguagliare quei successi passati.

Nella parte anteriore, Luca Wackermann è una luce brillante nel suo proprio diritto. Il italiano ha vinto due tappe qui (nel 2018, la seconda, finendo quarto assoluto; nel 2020, la prima) e nell’ultima edizione ha finito per vincere la classifica generale finale. “È una gara che mi piace e che si adatta alle mie caratteristiche. Ho un buon feeling con le corse francesi e soprattutto con questo Tour du Limousin. Ho ottimi ricordi dell’ultima edizione. Un bel ricordo. Tornare in questa gara e vincere dove due anni fa sono stato in grado di ottenere una vittoria di tappa e ho perso la maglia per pochi secondi è stato particolarmente gratificante. Sono riuscito a completare ciò che non ho potuto realizzare nel 2018”, ricorda.

Francesco Gavazzi, nel frattempo, è stato anche sul podio in questa gara. Era nell’edizione del 2017, quando è arrivato terzo. Ha anche ottenuto una vittoria di tappa nel 2019. Wackermann e Gavazzi saranno affiancati dal britannico Mark Christian, dall’ungherese Erik Fetter, dallo spagnolo Alejandro Ropero e dagli italiani Vincenzo Albanese, con un’ottima performance nella recente Vuelta a Burgos, e Davide Bais completano i ‘sette’ che si daranno battaglia contro tutte le strutture WorldTour e ProTeam francesi e un’ottima rappresentanza di formazioni di seconda categoria in uno scenario favoloso di foreste lussureggianti, fiumi placidi, armoniosi campi coltivati, villaggi pittoreschi e rocche tortuose.

Le tappe.
17 agosto: Isle – Sainte-Feyre (183,3 km).


18 agosto: Agonac – Payzac (172 km).


19 agosto: Bugeat Espace 1000 Sources – Lubersac (184,2 km).


20 agosto: Sauviat-sur-Vige – Limoges (169,7 km).

Corridoi correlati

Vincenzo Albanese Davide Bais Mark Christian Erik Fetter Francesco Gavazzi Alejandro Ropero Luca Wackermann

Altre notizie

eolo Kometa
Aurum
Fritz! Retelit Gobik Skoda
elmec kratos KASK Koo dmt Oliva Nova
Vittoria Enve Rotor Montane Premium madrid Sportlast Look Training Peaks Jonh Smith Prologo Morgan Blue Bend36 Velotoze Valtellina Pedranzini Scicon La casa del fisio Technogym LifeBrain