Menu

Manuel Belletti, secondo rinforzo per la nuova EOLO-KOMETA Cycling Team

Notizie · 9 Novembre, 2020

L’italiano Manuel Belletti correrà la prossima stagione nella nuova EOLO-KOMETA Cycling Team. Il ciclista dell’Androni Giocattoli, dove ha gareggiato nelle ultime due stagioni, si è iscritto a una stagione e attende con ansia un progetto che faccia il salto alla categoria ProTeam nel 2021.

“Ho avuto l’opportunità di competere con la struttura in diverse occasioni. Ho potuto verificare in gara, per quanto riguarda il livello di organizzazione e l’atteggiamento in gara, che questo equipaggiamento era ad un altro livello all’interno della categoria continentale. Una squadra piccola, ma molto ben organizzata e sempre proiettata verso il futuro. Per me è un grande onore che questo progetto si sia concentrato su di me nella sua crescita”, dice il corridore nato a Cesena nel 1985.

Belletti è un corridore molto esperto, con una grande velocità e un track record molto interessante in cui spiccano la vittoria di tappa al traguardo di Cesenatico del Giro d’Italia nel 2010, l’edizione della Coppa Bernocchi dello stesso anno o una tappa nella rinascita nel 2019 del Giro di Sicilia. In una corsa di grande importanza per la formazione come il Tour de Hongrie, Belletti ha raggiunto due tappe (2018, 2019) e la finale assoluta dell’edizione 2018. Delle sue 21 vittorie da professionista, nove sono arrivate sul territorio italiano.

“Per me il 2021 è un anno entusiasmante con l’arrivo di questo nuovo progetto, non è stato molto difficile decidere di venire una volta che Luca Mazanti mi ha manifestato l’interesse. Ogni gara è importante. Sono molto felice in ogni gara, sono tutti grandi scenari. Ma io sono italiano e il Giro sarà sempre nel mio cuore. È la razza del mio Paese”, continua.

Fran Contador, direttore generale della EOLO-KOMETA Cycling Team, aggiunge: “Fin dal primo momento in cui abbiamo iniziato a formare la squadra del 2021, Ivan Basso ha sempre pensato che Manuel Belletti dovesse venire nella nostra squadra. E’ un ciclista veterano, veloce e ha un grande fiuto per le corse. Questo lo rende un ciclista versatile. Ed è anche un vincitore. Inoltre, è un grande conoscitore della categoria professionale continentale. Senza dubbio, sarà una parte fondamentale di questo primo viaggio nella nuova categoria”.

“Certo, vincere sarà sempre un obiettivo importante, ma sono anche molto attratto dalla possibilità di contribuire con la mia esperienza ad una squadra dove ci sono molti giovani con un grande futuro. Mi piace”, conclude il ciclista di Sant’Angello de Gatteo. “È uno stimolo. Stiamo vedendo come il ciclismo sia cambiato molto, soprattutto in questi ultimi due anni, grazie a un grande cambio generazionale guidato da giovani di grande qualità che stanno vincendo praticamente fin dal primo anno”.

Altre notizie

eolo Kometa
Aurum
Fritz! Retelit Gobik Skoda
elmec kratos KASK Koo dmt Oliva Nova
Vittoria Enve Rotor Montane Premium madrid Sportlast Look Training Peaks Jonh Smith Prologo Morgan Blue Bend36 Velotoze Valtellina Pedranzini Scicon La casa del fisio Technogym LifeBrain