Menu

Sergio García combatte sulle salite del GP Lugano: la classifica del GPM è sua

Notizie · 27 Giugno, 2021

GP Città di Lugano
Lugano – Lugano (179,2 km; 8 x22,4)

Non è stata una corsa banale, non è stata una corsa facile, non è stata una corsa per tutti. Le salite che circondano la città di Lugano, un gioiello incastrato tra le montagne della Svizzera che si specchiano nel suo lago, hanno reso la 74^ edizione del GP Città di Lugano una giornata complicata per tutto il gruppo. A completare l’opera e a rendere tutto ancora più difficile ci si è messo il caldo, che implacabile ha sfiancato i corridori dal primo all’ultimo chilometro.

Alla fine ha vinto Moscon, con il corridore italiano della Ineos capace di arrivare solitario sul lungolago dopo aver staccato i tre compagni di fuga, andati via dal gruppo all’inizio dell’ultimo giro. Ma, e questa è una bellissima abitudine degli ultimi mesi, c’è stato spazio per tanta EOLO-KOMETA. A prenderselo è stato il nostro Sergio García, che è stato protagonista della fuga di giornata (10 corridori scappati subito dopo il via e riassorbiti a tre giri dalla fine, mai più di 3 minuti di vantaggio). Il corridore spagnolo è riuscito a precedere tutti sul GPM, conquistando così la classifica degli scalatori sul podio di Lugano.

A concludere la bella giornata per le maglie azzurre, da segnalare la bella prova di Ropero arrivato con il primo gruppo degli inseguitori.

Sergio García: “Credo che per me e per il team sia stata una buona giornata: l’obiettivo era quello di entrare nella fuga di giornata e sono riuscito ad andare via con il gruppetto di attaccanti. Il secondo obiettivo era quello di scattare per vincere la classifica del GPM, e sono riuscito a centrare anche quello: poi, sono tornato in gruppo e l’unico obiettivo era riuscire ad arrivare al traguardo per godermi il podio. Missione compiuta, insomma…”.

[📷  Emanuela Sartorio]

Corridoi correlati

Alejandro Ropero Sergio García Arturo Grávalos Diego Pablo Sevilla Luca Wackermann Davide Bais

Altre notizie

eolo Kometa
Aurum
Fritz! Retelit Gobik Skoda
elmec kratos KASK Koo dmt Oliva Nova
Vittoria Enve Rotor Montane Premium madrid Sportlast Look Training Peaks Jonh Smith Prologo Morgan Blue Bend36 Velotoze Valtellina Pedranzini Scicon La casa del fisio Technogym LifeBrain