Menu

Valverde alza la voce, Fortunato combatte e resiste

Notizie · 30 Settembre, 2021

25° Giro di Sicilia
Tappa 3: Termini Imerese – Caronia (180 km)

Una tappa dura, così come ci si aspettava. Una tappa che ha rivoluzionato la classifica generale, così come ci si aspettava. Una tappa vinta da Valverde, così come ci si aspettava. Eh sì, la terza frazione del Giro di Sicilia è stata bellissima e spettacolare, ma non ha riservato sorprese con il quarantunenne spagnolo capace di tagliare per primo il traguardo di Caronia conquistando anche la maglia giallorossa di leader della classifica. Valverde è stato bravissimo nel regolare il gruppetto dei corridori sopravvissuti al forcing imposto dalla sua Movistar nell’ultima parte della tappa: il nostro Albanese ha resistito fino all’ultimo km (arriverà poi con 1’13’’ di ritardo), Fortunato è stato bravissimo a restare con i primi fino alla fine (ora il suo ritardo in classifica generale è di 13”).

C’è però da raccontare anche la fuga di giornata, che questa volta ha visto tra i protagonisti anche il nostro Samuele Rivi: partito insieme ad altri cinque corridori subito dopo il via, il gruppetto ha raggiunto i 4’ di vantaggio prima di essere ripreso sulle rampe della salita di Pollina. Bravo, Samuele.

E ora, la tappa di domani: la più dura, quella che deciderà questa bellissima corsa. 180 km da Sant’Agata di Militello a Mascali, con le salite di Portella Mandrazzi e Sciara di Scorciavacca a fare la selezione. Valverde resta favorito, ma la EOLO-KOMETA ci proverà: come sempre.

Lorenzo Fortunato: “Oggi è stata una tappa abbastanza tranquilla, almeno fino agli ultimi 3 chilometri: io avevo una buona gamba, sul finale ero un po’ indietro ma sono contento perché la gamba gira bene. E domani darò tutto per provare a vincere”.

[📷 Maurizio Borserini]

Corridoi correlati

Vincenzo Albanese Lorenzo Fortunato Samuele Rivi Mattia Frapporti Manuel Belletti Mark Christian Edward Ravasi

Altre notizie

eolo Kometa
Aurum
Fritz! Retelit Gobik Skoda
elmec kratos KASK Koo dmt Oliva Nova
Vittoria Enve Rotor Montane Premium madrid Sportlast Look Training Peaks Jonh Smith Prologo Morgan Blue Bend36 Velotoze Valtellina Pedranzini Scicon La casa del fisio Technogym LifeBrain