Menu

Vuelta a Asturias (2.1)
Tappa 3: Cangas del Narcea-Oviedo (122km)

Tre volte “al palo”. Le tre tappe nelle Asturie sono state teatro di tre secondi posti per EOLO Kometa con due grandissimi: Lorenzo Fortunato e Vincenzo Albanese. Che si tratti di un arrivo in volata o di un giorno di montagna, la squadra ha dimostrato che tutto è pronto per il Giro d’Italia.

La giornata finale con un terreno a saliscendi e la parte finale che collega El Violeo con una salita negli ultimi 5 chilometri era ideale per vedere Albanese brillare. Non ha deluso, e oltre al suo ruolo di protezione di Fortunato, ha guidato il gruppo di inseguitori fino al secondo posto.

Un Fortunato sorridente e soddisfatto sale sul podio, consapevole dell’importanza di questo risultato. Eccitato per la grande opportunità di mostrare il suo livello al Giro d’Italia.

Lorenzo Fortunato: “L’obiettivo di oggi era vincere con l’Albanese. Sull’ultima salita Yates ha attaccato e nessuno è stato in grado di seguire la sua ruota fino al traguardo. Albanese ha ottenuto ancora una volta un ottimo secondo posto e io ho ottenuto una seconda posizione nella classifica generale, dimostrando che siamo a un ottimo livello. Sono felice, ho una sensazione molto buona e un morale molto alto, e credo che al Giro d’Italia possiamo fare grandi cose”.

Sprint Cycling

Eolo Kometa
Aurum VisitMalta Dinamo
Retelit Elmec Gobik Skoda
Enve Kask Burger King Sidi Koo Oliva Nova
Vittoria Chiaravalli Lime Bkool Prologo Clique Elite Look Walbike Training Peaks Supersapiens La casa del fisio Lotto Sportlast Bend36 Velotoze Beta Tools Pizzini café John Smith Scicon Life brain