Menu

Tour du Limousin (2.1)
Tappa 1: Verneuil sur Vienne-La Souterraine (172’2 km)

Tutto sembrava essere pronto per lo sprint, con la Movistar e la UAE che avevano lavorato per annullare la fuga di giornata (5 avventurieri, 5’30” il vantaggio massimo): e invece, il francese Julien Simon ha rovinato i piani attaccando a 1 km dalla fine e beffando così Trentin e Aramburu, arrivati 2° e 3°. Dietro di loro, bravissimo in volata a sfiorare il podio, il nostro Vincenzo Albanese che ancora una volta si avvicina soltanto alla sua prima vittoria tra i professionisti.

Vincenzo Albanese: “Dopo un lungo periodo senza corse, ho fatto venti giorni in altura, questa era la mia prima gara: è andata molto bene, ho centrato questo buon quarto posto: il livello è molto alto e ho anche fatto degli sprint per ottenere qualche abbuono e ho guadagnato qualche secondo che potrà tornare molto utile. Alla fine la classifica sarà molto stretta perché il tracciato è meno duro rispetto agli altri anni. Sono contento, ringrazio la squadra che mi ha corso vicino e mi ha fatto sentire di nuovo un leader: spero di migliorare nelle prossime tre tappe”

 

Sprint Cycling

Eolo Kometa
Aurum VisitMalta Dinamo
Retelit Elmec Gobik Skoda
Enve Kask Burger King Sidi Koo Oliva Nova
Vittoria Chiaravalli Lime Bkool Prologo Clique Elite Look Walbike Training Peaks Supersapiens La casa del fisio Lotto Sportlast Bend36 Velotoze Beta Tools Pizzini café John Smith Scicon Life brain