Menu

Vuelta a Asturias (2.1)
Tappa 1: Oviedo-Pola de Lena (169km)

Il lavoro paga. La preparazione paga, sempre. Vincenzo Albanese ancora una volta a un passo dalla vittoria nella prima tappa delle Asturie, è stato lui il più veloce del gruppo che ha tagliato il traguardo dietro il vincitore Yates (BikeExchange).

Una tappa piena di salite, in cui il ritmo dietro è stato sostenuto, cercando di far passare i chilometri e permettendo alla fuga di accumulare quasi 10 minuti di vantaggio.

È stata la successione finale di salite che ha condannato la fuga, mentre Vicenzo Albanese e Lorenzo Fortunato si sono aggrappati al gruppo di soli 10 corridori che ha tenuto le posizioni di testa. Sul suo terreno di casa, le montagne, Fortunato ha mostrato l’alto livello con cui arriva al Giro d’Italia. Nello sprint ridotto, Albanese è stato imbattibile e ha guidato il secondo gruppo.

Vincenzo Albanese: “È stata una bella gara, in cui sono stato in grado di ottenere un nuovo secondo posto che si aggiunge a tutte le buone posizioni già raggiunte, e certamente ci permette di continuare a guardare verso la vittoria. Sono felice, ma naturalmente mi sarebbe piaciuto vincere”.

Sprint Cycling

Eolo Kometa
Aurum VisitMalta Dinamo
Retelit Elmec Gobik Skoda
Enve Kask Burger King Sidi Koo Oliva Nova
Vittoria Chiaravalli Lime Bkool Prologo Clique Elite Look Walbike Training Peaks Supersapiens La casa del fisio Lotto Sportlast Bend36 Velotoze Beta Tools Pizzini café John Smith Scicon Life brain