Menu

Albanese, top-15 nella gara più dura della Challenge of Mallorca

Notizie · 28 Gennaio, 2022

Una giornata molto veloce, con difficoltà di montagna fin dai primi chilometri e movimenti coraggiosi, ha lasciato Albanese come miglior EOLO Kometa al traguardo di Lloseta.

La gara è iniziata con determinazione e i corridori della squadra sono stati molto attenti ai tagli che sono stati proposti sulla strada verso la cima di Femenies. Diego Rosa, che indossava per la prima volta l’abbigliamento Gobik, ha fatto un tentativo speciale, ma alla fine nessun corridore blu è stato in grado di entrare nella fuga, quindi l’unica cosa rimasta era aspettare il momento decisivo: la catena di Sóller e Puig Major sulla parte più dura, che dovrebbe decidere la gara.

E così è stato, e anche prima della salita a Sóller il gruppo principale ha cominciato ad essere selezionato con Vincenzo Albanese che resisteva al forte ritmo delle squadre che aspiravano a vincere la gara. Con un gruppo ridotto di soli 40 corridori, ma con sette corridori davanti a lui che si giocavano la vittoria e i posti d’onore, Albanese ha dovuto accontentarsi del 15° posto in gruppo, dimostrando la sua qualità sugli arrivi in salita, come quello di oggi.

Jesús Hernández: “Siamo usciti per vincere e Albanese era il nostro uomo. La squadra lo ha sostenuto, ma la salita finale di Puig Major era troppo per un corridore come lui. Se guardiamo i corridori che sono venuti davanti, erano scalatori ed è un merito essere riusciti a resistere dietro. Domani si adatterà meglio e sono sicuro che ci darà una grande gioia”.

 

📷SprintCycling

Corridoi correlati

Sergio García Vincenzo Albanese Davide Bais Francesco Gavazzi Alejandro Ropero Daniel Viegas Diego Rosa

Altre notizie

eolo Kometa
Aurum Burger King VisitMalta
Retelit Elmec Gobik Skoda
Enve KASK dmt DINAMO Koo Clique MOMO
Vittoria Chiaravalli Bkool Prologo Oliva Nova Elite Look Walbike Training Peaks Ceramicspeed Supersapiens La casa del fisio Premium madrid Sportlast Bend36 TWS Velotoze John Smith Scicon LifeBrain BetaTools Pizzini