Menu

“Con Supersapiens, un passo in avanti”

Notizie · 18 Febbraio, 2022

Carlos Barredo, dopo una carriera da corridore fatta di generosità e un bel palmares personale, ha fatto una scelta: quella di rimanere nel mondo del ciclismo, mantenendo un ruolo da protagonista.

Per uno come lui, sempre attento ai dettagli e alla programmazione e lavoratore precisissimo, è stato naturale decidere di diventare coach. Oggi è lui il coach manager della Eolo-Kometa, l’uomo che non il suo staff sta dietro alla preparazione dei ciclisti in maglia blu. Ed è con lui che è facile parlare di Supersapiens, da quest’anno partner del team e supporto negli allenamenti.

“Per noi – spiega Barredo – l’arrivo di Supersapiens ha rappresentato un passo avanti importante. Perché ci permette di controllare l’evoluzione del glucosio nel corpo degli atleti e avere così una relazione tra il lavoro che noi diamo quotidianamente ai ragazzi e quello che succede all’interno del loro organismo”.

Quali sono i vantaggi, per il tuo staff e per gli atleti?
Chiaramente, possiamo utilizzare Supersapiens solo in allenamento: però abbiamo il vantaggio di gestire l’assunzione di cibo quando i ragazzi sono in bici e quando invece non stanno pedalando. In bicicletta è importante avere una stabilità energetica e non calare mai evitando i momenti di vuoto che ti bloccano le gambe.

E invece nei periodi di recupero, quando gli atleti non sono in bici?
Quando invece non si sta pedalando serve gestire il recupero per evitare picchi e poter riempire i depositi di glicogeno nell’organismo. Per essere pronti al prossimo allenamento o al giorno della corsa.

http://www.supersapiens.com

 

 

 

 

 

 

📷 Maurizio Borserini

Altre notizie

eolo Kometa
Aurum Burger King VisitMalta
Retelit Elmec Gobik Skoda
Enve KASK dmt DINAMO Koo Clique MOMO
Vittoria Chiaravalli Bkool Prologo Oliva Nova Elite Look Walbike Training Peaks Ceramicspeed Supersapiens La casa del fisio Premium madrid Sportlast Bend36 TWS Velotoze John Smith Scicon LifeBrain BetaTools Pizzini