Menu
Fernando Tercero Klasika Aiztondo

Fernando Tercero passa tra i PRO, per continuare a brillare nel team EOLO KOMETA

Notizie · 8 Novembre, 2022

Il corridore di La Mancha ha completato una stagione eccezionale nella squadra under 23 della Fondazione Alberto Contador e ora cerca di continuare la crescita dimostrata nella squadra dei professionisti.

Per la prossima stagione sono già stati confermati tre ciclisti che faranno il salto dalla squadra affiliata, che continueranno a crescere in una struttura in cui la qualità che ha permesso loro di brillare finora è valorizzata e apprezzata. La sfida per Fernando Tercero, che ha iniziato e concluso questa stagione 2022 vincendo, è quella di affermarsi ora tra gli scalatori più promettenti nel ciclismo. Per confermare ciò che ha già dimostrato come corridore under 23.

Vincitore di due classifiche generali, il Memorial Sanroma e la Volta a Galicia; podio di rilievo alla Vuelta al Bidasoa e alla Vuelta a Salamanca, protagonista indiscusso nei giorni più duri della Ronde de l’Isard nonché ottavo nella classifica finale del Giro sub-23. Questo è un piccolo riassunto di ciò che è stato raggiunto da un corridore coraggioso, ambizioso e con un forte carattere da scalatore. Ma le sue prestazioni non sono finite qui, perché è riuscito anche a conquistare l’argento nei campionati spagnoli a cronometro. Per essere un buon ciclista, è necessario essere performanti su tutti i terreni.

Fernando Tercero Memorial Sanroma

Nella squadra dei professionisti è atteso a braccia aperte, consapevole del suo enorme futuro, che è già un presente. Motivato crescere, per un corridore che dovrà essere in lotta nelle tappe più dure, nelle fughe più difficili e che continuerà a vestire almeno fino al 2024 la maglia della EOLO Kometa ora come professionista. È il 17° corridore a fare il salto dalla struttura under 23 nei 10 anni di storia del progetto.

Fernando Tercero: “Non vedo l’ora di cogliere questa opportunità. Il sogno di chiunque vada in bicicletta fin da bambino è quello di poter diventare un professionista e dedicarsi a ciò che si ama tanto, il ciclismo. Spero di adattarmi rapidamente alla categoria, anche se non sarà facile, ma farò tutto il possibile per aiutare i miei compagni di squadra, per imparare. Quando me l’hanno detto ero molto felice, cercherò di fare del mio meglio per ripagare la fiducia di tutta la squadra”.

Rafa Díaz Justo: “Fernando è nato nel progetto, è con noi fin dalle giovanili. Ha mostrato una grande evoluzione nel suo secondo anno under-23 e questa stagione è stata la sua occasione. Abbiamo fissato obiettivi molto chiari e lui li ha raggiunti, ha una mentalità vincente ed è stato in forma tutto l’anno. Ha vissuto un momento speciale a Bidasoa e al Giro, dove ha confermato le sue capacità. È uno scalatore puro, che sa difendersi nelle prove a crono, molto regolare e che darà molta gioia a questo progetto. Il suo salto nel professionismo è già consolidato e il futuro di Fernando è spettacolare”.

📸 Oskar Matxin / Álvaro García

Altre notizie

eolo Kometa
Aurum Burger King VisitMalta
Retelit Elmec Gobik Skoda
Enve KASK dmt DINAMO Koo Clique MOMO
Vittoria Chiaravalli Bkool Prologo Oliva Nova Elite Look Walbike Training Peaks Ceramicspeed Supersapiens La casa del fisio Premium madrid Sportlast Bend36 TWS Velotoze John Smith Scicon LifeBrain BetaTools Pizzini