Menu

Il volo di Maestri, e quelle lacrime da asciugare.

Notizie · 20 Maggio, 2022

Il rumore di un sogno che si infrange è così: è questo. Ed è un rumore sordo e doloroso, un rumore che punge come mille spilli, che resta nelle orecchie e scende nello stomaco per restare lì ad alimentare i dubbi e i rimpianti. Mirco Maestri, quel sogno l’ha inseguito per 140 km: tanto è durata la sua rincorsa, finita beffardamente a poche centinaia di metri dalla fine. E davvero ci sarebbe poco altro da dire, perché a caldo le vittorie sfiorate fanno più male delle sconfitte. E invece, di cose da dire ce ne sono. C’è da dire “bravissimo” a Mirco per quello che ha fatto e per come l’ha fatto. C’è da dire “peccato” perché tutti – Mirco, la squadra, lo staff, i tifosi – ci hanno creduto fino all’ultimo metro. C’è da asciugare quelle lacrime, legittime e normali, per ritrovare il sorriso.

E poi c’è da continuare così, a testa alta: la EOLO-KOMETA sta correndo nell’unico modo che conosce, e sta regalando sogni ed emozioni. Continuerà a farlo, piaccia o no.

Mirco Maestri: “Quando mi hanno detto che avrei fatto il Giro, ho pensato che sarei tornato qui per finire quello che avevo lasciato indietro nel 2019 quando ero stato beffato dopo una fuga lunghissima. Ci ho creduto, ci ho provato, ho lottato per mantenere quella promessa fatta a me stesso. Ma questo è lo sport: le situazioni cambiano, ma a volte i risultati sono gli stessi. Della tappa di oggi resta la consapevolezza, perché non è scontato riuscire a tornare al Giro dopo due anni e avere la possibilità di lottare per una tappa. Non capita a tutti e noi ci siamo andati vicino: giornate così servono per rendere più forti e noi, io e la squadra, torneremo ancora più forti. Come Paperino insegna, non si molla mai”.

 

📷 Maurizio Borserini

Corridoi correlati

Mirco Maestri

Altre notizie

eolo Kometa
Aurum Burger King VisitMalta
Retelit Elmec Gobik Skoda
Enve KASK dmt DINAMO Koo Clique MOMO
Vittoria Chiaravalli Bkool Prologo Oliva Nova Elite Look Walbike Training Peaks Ceramicspeed Supersapiens La casa del fisio Premium madrid Sportlast Bend36 TWS Velotoze John Smith Scicon LifeBrain BetaTools Pizzini