Menu

In Francia, tre giorni per scalatori

Notizie · 7 Agosto, 2022

Tour de l’Ain (2.1) – dal 9 all’11 agosto
Tappa 1: Châtillon-Sur-Chalaronne – Val-Revermont (151 km)
Tappa 2: Saint-Vulbas – Lagnieu (143 km)
Tappa 3: Plateau d’Hauteville – Lélex (129 km)

La EOLO KOMETA torna in Francia per tre giorni nei monti a ridosso dell’Italia, con la tappa regina verso le Alpi. Il Tour de l’Ain diventa la prossima sfida, con i corridori che migliorano di giorno in giorno e sentono già nelle gambe il lavoro di preparazione svolto nell’ultimo mese.

Un arrivo in volata aprirà la corsa, mentre il terreno accidentato del secondo giorno potrà essere utilizzato per le fughe e anche per i favoriti che inizieranno a selezionare la gara. Il piatto forte arriva giovedì con cinque salite e oltre 3.000 metri di dislivello positivo. Una tappa di alta montagna che deciderà la classifica generale di questa competizione.

Alessandro Fancellu commenta le ambizioni della squadra e il suo atteggiamento nei confronti del Tour de l’Ain: “Mi sento bene, ho fatto un buon lavoro in alta montagna e sono felice di tornare a correre. Come a Burgos, il livello è molto alto, quindi non sarà facile, ma spero di essere competitivo nelle ultime due tappe, che sono le più difficili”.

Corridoi correlati

Alejandro Ropero Mark Christian Márton Dina Simone Bevilacqua Giovanni Lonardi Alessandro Fancellu

Altre notizie

eolo Kometa
Aurum Burger King VisitMalta
Retelit Elmec Gobik Skoda
Enve KASK dmt DINAMO Koo Clique MOMO
Vittoria Chiaravalli Bkool Prologo Oliva Nova Elite Look Walbike Training Peaks Ceramicspeed Supersapiens La casa del fisio Premium madrid Sportlast Bend36 TWS Velotoze John Smith Scicon LifeBrain BetaTools Pizzini