Menu

La fuga di David Martín nella Vuelta a Burgos

Notizie · 5 Agosto, 2022

Vuelta a Burgos (2.PRO)
Tappa 4: Torresandino – Clunia (169km)

Un’altra giornata molto calda alla Vuelta a Burgos e una EOLO KOMETA molto attiva, che ha dato ritmo alla corsa fin dalle prime fasi, cercando la fuga e le sue possibilità di brillare.

David Martín ha fatto parte di un gruppo di 14 corridori che ha aperto le danze, nonostante le squadre che non erano riuscite a entrare nel gruppetto si siano messe al lavoro.

La fuga di testa è stata neutralizzata nella parte finale della gara e David Martín non è riuscito a rimanere con i leader. Un’esperienza formativa per lui, che pur essendo un ciclista veloce ha potuto sperimentare la esperienza  di una fuga così.

David Martín: “Alla partenza mi sono sentito molto bene, stando davanti per aiutare i miei compagni di squadra che puntavano a entrare nella fuga. In uno dei contrattacchi sono saltati diversi corridori WorldTour e sono riuscito a staccarmi con loro per formare la fuga del giorno. Sapevo che ce l’avremmo fatta, visto il livello dei corridori del gruppo, e che avrebbero controllato il necessario per assicurarsi che il distacco non fosse troppo grande. Mi sarebbe piaciuto far parte del gruppo selezionato che si è giocato la vittoria, ma sono comunque contento delle sensazioni provate”.

📷 Sprint Cycling

Corridoi correlati

Alessandro Fedeli Edward Ravasi Diego Pablo Sevilla Alex Martín David Martín Lorenzo Fortunato Sergio García

Altre notizie

eolo Kometa
Aurum Burger King VisitMalta
Retelit Elmec Gobik Skoda
Enve KASK dmt DINAMO Koo Clique MOMO
Vittoria Chiaravalli Bkool Prologo Oliva Nova Elite Look Walbike Training Peaks Ceramicspeed Supersapiens La casa del fisio Premium madrid Sportlast Bend36 TWS Velotoze John Smith Scicon LifeBrain BetaTools Pizzini