Menu

Lorenzo Fortunato fa il suo debutto a Murcia

Notizie · 11 Febbraio, 2022

Vuelta a Murcia, Spagna (1.1)
12 febbraio
Fortuna-Cartagena (183’2km)

Clásica Almeria, Spagna (1.1)
13 febbraio
El Ejido-Roquetas del Mar (188’2km)

Jaén Paraíso Interior, Spagna (1.1)
14 febbraio
Baeza-Úbeda (196’1km)

Lorenzo Fortunato, la giovane stella della EOLO Kometa, debutterà nella stagione 2022 alla Vuelta a Murcia, cercando di testare la gamba per le gare più importanti dell’anno. Tutto questo in un triplo evento spagnolo che darà opportunità a tutti per la varietà dei percorsi.

Calendario agonistico intenso per la squadra, che, mentre affronta il Giro di Antalya in Turchia, si dividerà per affrontare tre classiche in Spagna, che sarà anche teatro del debutto di Lorenzo Fortunato. Questi sono la Vuelta a Murcia, ridotta a una sola tappa, la Clásica de Almería e la nuova Clásica Jaén Paraíso Interior, che include sezioni di sterrato.

Un percorso leggermente meno impegnativo rispetto alle altre stagioni presenta la Vuelta a Murcia, con tre salite, con la salita di Cresta del Gallo e Collado Bermejo per selezionare la gara, mentre El Cedacero, che si posiziona a circa 20 chilometri dal traguardo, sarà l’ultima opportunità per rompere il gruppo e cercare un gruppo selezionato.

La Clásica de Almería mantiene la sua essenza, con una parte centrale montagnosa attraverso Berja che sale a Celín, La Alquería o Fuente Marbella. Il vento costiero nella parte finale dà sempre ulteriore nervosismo e tensione per il posizionamento prima del circuito finale attraverso le strade di Roquetas del Mar, dove il tradizionale sprint premierà il vincitore della gara.

Novità e grande curiosità con la Clásica Jaén Paraíso Interior. Una gara che si preannuncia estremamente dura, con quasi 200 chilometri, più di 3.000 metri di dislivello e fino a 7 tratti di sterrato che arrivano fino a 6 chilometri di lunghezza. Con questi ingredienti, lo spettacolo è garantito e solo i ciclisti più resistenti potranno lottare per alzare le braccia. Una giornata per i classici e i ciclisti coraggiosi, in cui EOLO KOMETA vuole essere protagonista ed essere nella lotta.

Jesús Hernández guiderà la squadra in queste competizioni e fa un’analisi delle tre gare: “Sono gare molto diverse. A Murcia, Bermejo deciderà la corsa e la salita prima del traguardo, a seconda di come andrà la gara. Possiamo giocare le possibilità di Fortunato da lontano, nella parte dura, o con Albanese se un piccolo gruppo arriva al traguardo. Almeria è territorio di sprint e solo il vento può sorprenderci, anche se penso che possiamo cercare di ottenere un grande risultato con Mirco Maestri, che è in grande forma. Per quanto riguarda Jaén, è una gara da conoscere. Parteciperemo con molto entusiasmo e penso che abbia tutti gli ingredienti per diventare una gara molto prestigiosa. Abbiamo corridori per essere davanti e cercheremo di essere presenti nella fuga e nella parte finale della gara”.

Formazione Vuelta a Murcia: Vincenzo Albanese, Mark Christian, Lorenzo Fortunato, Sergio Garcia, Francesco Gavazzi, Mirco Maestri, Alejandro Ropero.

Formazione Clásica de Almería: Vincenzo Albanese, Mirco Maestri, Diego Sevilla, Daniel Viegas, Francesco Gavazzi, Alejandro Ropero, Lorenzo Fortunato.

Clásica de Almería, Ciclismo

Formazione Clásica Jaen Paraiso Interior: Mark Christian, Diego Sevilla, Alejandro Ropero, Sergio Garcia, Francesco Gavazzi, Mirco Maestri, Daniel Viegas.

La Clásica Jaén Paraíso Interior desvela su recorrido: descubre la nueva 'Strade Bianche' española - Eurosport

Photo Maurizio Borserini

Corridoi correlati

Vincenzo Albanese Daniel Viegas Alejandro Ropero Diego Pablo Sevilla Lorenzo Fortunato Sergio García Mirco Maestri Mark Christian Francesco Gavazzi

Altre notizie

eolo Kometa
Aurum Burger King VisitMalta
Retelit Elmec Gobik Skoda
Enve KASK dmt DINAMO Koo Clique MOMO
Vittoria Chiaravalli Bkool Prologo Oliva Nova Elite Look Walbike Training Peaks Ceramicspeed Supersapiens La casa del fisio Premium madrid Sportlast Bend36 TWS Velotoze John Smith Scicon LifeBrain BetaTools Pizzini