Menu

Rivoluzione in classifica, ma Diego Rosa resta in azzurro

Notizie · 21 Maggio, 2022

Lo dicevano tutti, che questa sarebbe stata la tappa più complicata. Non la più difficile, non la più dura: ma la più complicata. E in effetti, la Santena-Torino non ha tradito le attese: ribaltando la classifica generale (Carapaz è la nuova maglia rosa), riabilitando chi era uscito dai giochi (Yates vincitore di tappa), regalando ruggiti al vecchio leone (Nibali splendido quarto). E la EOLO-KOMETA? Obiettivo del giorno era difendere la maglia azzurra di Rosa, e l’obiettivo è stato raggiunto con Diego che è transitato per primo sul GPM del Pilonetto per poi scegliere di risparmiare le forze per le sfide che verranno.

Tanto caldo, tanta gente, una tappa bellissima. E un’ultima settimana in cui cercheremo in ogni modo di centrare l’obiettivo scelto e dichiarato: vincere una tappa, e rendere indimenticabile un Giro che è già bellissimo.

Diego Rosa: “All’inizio ho provato a portare via la fuga, sarebbe stata un’ottima giornata per fare un po’ di cassa con i punti della maglia azzurra: purtroppo non c’è stato accordo, e mi sono dovuto accontentare di passare sul primo GPM. Peccato, perché la gente sul percorso era tantissima e mi ha fatto venire la pelle d’oca anche se c’erano 35 gradi: queste sono le mie strade, tutti gridavano il mio nome, pedalare così è davvero bellissimo”.

📷 Sprint Cycling

Corridoi correlati

Diego Rosa Lorenzo Fortunato

Altre notizie

eolo Kometa
Aurum Burger King VisitMalta
Retelit Elmec Gobik Skoda
Enve KASK dmt DINAMO Koo Clique MOMO
Vittoria Chiaravalli Bkool Prologo Oliva Nova Elite Look Walbike Training Peaks Ceramicspeed Supersapiens La casa del fisio Premium madrid Sportlast Bend36 TWS Velotoze John Smith Scicon LifeBrain BetaTools Pizzini