Menu

Tour de l’Ain (2.1)
Tappa 1: Châtillon-Sur-Chalaronne – Val-Revermont (151 km)

È sempre bello vedere le maglie blu là davanti, anche se la voglia di vedere una vittoria resta ancora forte e si fa sentire. Prima tappa al Tour de l’Ain, la più semplice delle tre, che ha visto i nostri bravi a restare nel gruppetto dei migliori e Ropero capace di centrare una Top 15 nella giornata che ha visto la vittoria di Jake Steward (FDJ).

 

“ È stata una tappa veloce per tutta la squadra e per tutto il gruppo, c’è stata una fuga con tre corridori e alcune squadre hanno lavorato per tenerla sotto controllo fino a 15 km dal traguardo. Sulla prima salita il gruppo si è poi ridotto, e la squadra è stata superba nel lavorare per restare in questo piccolo gruppetto e così siamo rimasti davanti fino a 8 km dall’arrivo. Siccome Lonardi e Bevilacqua si erano staccati io ho cercato di stare davanti per fare lo sprint e alla fine sono arrivato nei primi 15. Credo sia stata una buona giornata per la squadra, siamo pronti per i prossimi due giorni che saranno ancora più difficili”.

Sprint Cycling

Eolo Kometa
Aurum VisitMalta Dinamo
Retelit Elmec Gobik Skoda
Enve Kask Burger King Sidi Koo Oliva Nova
Vittoria Chiaravalli Lime Bkool Prologo Clique Elite Look Walbike Training Peaks Supersapiens La casa del fisio Lotto Sportlast Bend36 Velotoze Beta Tools Pizzini café John Smith Scicon Life brain