Menu

Turchia: non si può mai stare tranquilli. Sicilia, vince il vento.

Notizie · 14 Aprile, 2022

Giro di Sicilia
3^ tappa: Realmonte-Piazza Armerina (171 km)

Su e giù per la Sicilia, sbattuti dal vento: in faccia, di lato. Quando succede così, si mette il piede a terra e si dice una sola cosa: giornata difficile, molto difficile. La cronaca della tappa parla di una fuga partita quasi subito e difficile da riprendere con uno degli attaccanti di giornata – Miholjević – bravissimo a resistere fino alla fine per prendersi tappa e maglia di leader.

Dietro, bravo a Vincenzo Albanese che ha portato a casa un quinto posto nella volata degli inseguitori dopo una giornata a lottare contro il vento. Una giornata difficile, molto difficile.

Diego Rosa: “Oggi è stata dura, il vento era davvero forte e non ha smesso di soffiare un momento: mi sento come se mi avessero preso a schiaffi. Albanese è stato bravo, anche se dispiace per questo altro piazzamento: si meriterebbe una vittoria, tanto. Diciamo che continuando a provarci come sta facendo, prima o dopo la vittoria arriverà.

 

Presidential Tour of Turkey (2.PRO)
Tappa 5: Manisa – Ayvalik (192km)

Non un solo giorno senza incidenti nella movimentata Turchia. Una tappa molto tranquilla, sulla strada verso la costa, in cui due corridori hanno provato la fuga (senza possibilità) e in cui EOLO KOMETA ha cercato l’arrivo in volata. Il gruppo si è diviso in tre tronconi nella seconda metà della tappa, ma anche se le squadre più forti hanno provato a darsi battaglia, tutto si è risolto di nuovo per un finale allo sprint.

Purtroppo, il finale ha mostrato ancora una volta il volto più duro del ciclismo con una caduta di gruppo a meno di 1 chilometro dall’arrivo, che ha rovinato qualsiasi possibilità per gli azzurri e ha colpito Lonardi. Il direttore Jesús Hernández sottolinea lo “stress di ogni giorno”. “Le cadute per noi non hanno conseguenze gravi, ma ci impediscono di essere nella lotta. Domani abbiamo un finale più interessante con possibilità per Gavazzi o per la fuga, senza dimenticare la classifica generale”.

 

📷 Maurizio Borserini

Corridoi correlati

Vincenzo Albanese Diego Rosa Giovanni Lonardi

Altre notizie

eolo Kometa
Aurum Burger King VisitMalta
Retelit Elmec Gobik Skoda
Enve KASK dmt DINAMO Koo Clique MOMO
Vittoria Chiaravalli Bkool Prologo Oliva Nova Elite Look Walbike Training Peaks Ceramicspeed Supersapiens La casa del fisio Premium madrid Sportlast Bend36 TWS Velotoze John Smith Scicon LifeBrain BetaTools Pizzini