Menu

Un buon bilancio finale nella sfida di Mallorca

Notizie · 30 Gennaio, 2022

La chiusura della Challenge de Mallorca ha proposto il tradizionale percorso intorno all’isola con la salita finale a sa Creu e il circuito che ha selezionato il gruppo principale per un arrivo “pazzo”.

Gli oltre sei minuti della fuga di testa hanno cominciato ad essere ridotti dal lavoro delle squadre dei velocisti, mentre la EOLO KOMETA ha cercato di proteggere la sua posizione e il suo leader Lonardi.

Tuttavia, anche dopo aver resistito sulla salita finale,  la velocità nella parte finale hanno causato un finale pazzo dove non è arrivata la volata finale con Lonardi tagliato fuori. Gli incidenti e la tensione sono stati evitati, e la squadra sta già pensando alle prossime corse con la soddisfazione di un lavoro ben fatto.

Jesús Hernández: “Abbiamo salvato l’ultimo giorno con un finale molto caotico. La verità è che più ciclisti del previsto hanno superato la parte difficile . Non abbiamo potuto ottenere una buona posizione al traguardo, ma ci portiamo a casa le buone sensazioni di tutta la settimana. Abbiamo fatto un grande lavoro di squadra, ho visto impegno, tutti insieme, la squadra ha corso aiutandosi a vicenda, motivati e con il morale alto grazie alla vittoria di Valencia e il terzo posto di Albanese il primo giorno qui a Maiorca. Dobbiamo fare un passo alla volta ma siamo sulla strada giusta”.

Giovanni Lonardi: “Alla fine è uscita una corsa abbastanza regolare, abbiamo preso l’ultima salita davanti tutti insieme e nel circuito finale di Palma eravamo un gruppo ristretto. Stava andando tutto bene ma ai 700 metri mi è caduta la catena e non ho potuto fare la volata: è andata così”.

 

📷 SprintCycling

 

Corridoi correlati

Vincenzo Albanese Daniel Viegas Giovanni Lonardi Mirco Maestri Samuele Rivi Diego Pablo Sevilla Diego Rosa

Altre notizie

eolo Kometa
Aurum Burger King VisitMalta
Retelit Elmec Gobik Skoda
Enve KASK dmt DINAMO Koo Clique MOMO
Vittoria Chiaravalli Bkool Prologo Oliva Nova Elite Look Walbike Training Peaks Ceramicspeed Supersapiens La casa del fisio Premium madrid Sportlast Bend36 TWS Velotoze John Smith Scicon LifeBrain BetaTools Pizzini